Segui

Come registrare le fatture in detrazione IVA acquisti 2018 su Mago4

Sommario
In questo articolo sono riportate le indicazioni per registrare le fatture ricevute nel nuovo esercizio, ma di competenza IVA nell'esercizio precedente su Mago4.

Premessa
L'art. 2 c. 1 del D.L. 50/2017 ha modificato la seconda parte del c. 1 dell’art. 19 del D.P.R. 633/1972, che individua il termine entro il quale il diritto all'esercizio della detrazione IVA può essere esercitato, riducendo il lasso temporale entro cui i soggetti passivi d’imposta possono operare la detrazione dell’IVA assolta sull'acquisto e l’importazione di beni e servizi.
A seguito di tale variazione è stata rilasciata la miglioria nr. 7033 sulla versione di Mago4 2.0.1 che consente di gestire sul prodotto quanto previsto dal decreto legge.

Per verificare la tua attuale versione di Mago4 installata segui le indicazioni riportate in questo articolo: "Come verificare la versione di Mago4 installata" e se desideri procedere con l'aggiornamento del software:

  • inviaci una richiesta all'indirizzo e-mail: [email protected]
  • chiamaci al numero di telefono 071 7108201
  • contattata il nostro consulente di riferimento che vi segue

Per conosce le altre novità presenti sulla versione puoi consultare l'articolo: "Novità Mago4 2.0.1".
Se desideri essere sempre aggiornato sulle nuove versioni di Mago4 quando vengono rilasciate iscriviti alla sezione "Novità di Mago4".

NOTA BENE: Si precisa che l'applicazione di tale disposizione di legge è ancora in corso di chiarimento, pertanto è possibile che si possano verificare cambiamenti, che possono richiedere il rilascio di un'ulteriore aggiornamento del software.
AGGIORNAMENTO DEL 06/02/2018: è uscita la circolare dell'AdE e si conferma che il gestionale è allineato con le direttive dettate.

Come registrare le fatture ricevute nel nuovo esercizio, ma di competenza IVA nell'esercizio precedente
Nel corso del paragrafo viene illustrato come registrare le fatture ricevute entro il 31/12/2017 e registrate nel 2018, queste devono essere annotate nel registro acquisti 2018, ma devono partecipare alla liquidazione IVA di dicembre 2017. I documenti ricevuti registrati con la modalità di seguito riportata non possono essere documenti in sospensione IVA, né in Reverse Charge.
Seguire le indicazioni di seguito riportate:

  1. posizionarsi con al data delle operazioni in una data del 2018, vedi articolo: "Come modificare la data delle operazioni su Mago4";
  2. andare in [Amministrazione > Contabilità > Movimenti Contabili > Documenti Ricevuti];
  3. premere sul pulsante "Nuovo" (F2) Nuovo.png;
  4. indicare i dati della fattura ricevuta;
  5. nella scheda "Dati IVA" impostare la spunta sul campo "Diversa Esigibilità IVA" ed indicare nel campo affianco la data di esigibilità (31/12/2017);
  6. premere sul pulsante "Salva" (F10) Salva.png per salvare la registrazione;
  7. premere sul pulsante "Esci" (Ctrl+F4) Esci.png per chiudere la maschera.

Immagine.png

I documenti ricevuti così registrati sono stampati nel registro acquisti nella data competenza IVA, ma sono marcati come non esigibili.
Nella liquidazione IVA del mese di registrazione sono indicati negli importi non esigibili acquisti, nella liquidazione dicembre 2017 sono indicati come importi esigibili.
In Comunicazione Liquidazione IVA nel calcolo del totale operazioni passive VP3 questi importi sono considerati non esigibili nel periodo di registrazione ed esigibili a dicembre 2017.

NOTA BENE: Questa funzionalità è gestita nei documenti ricevuti del modulo "Contabilità" e non è al momento presente nel modulo "Acquisti"; pertanto se un documento di acquisto viene registrato dal modulo "Acquisti" occorre poi aprire il relativo movimento contabile per impostare quanto riportato sopra.

 

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk